VENTO d’estate


Il ritorno in Italia ci ha segnato, profondamente. Ma non nello spirito d’avventura.

Tornare da un viaggio lungo un anno è un trauma notevole, per questo motivo abbiamo deciso di intraprendere una vacanza avventurosa. Questa volta viaggeremo in Italia, per scoprire il bello dietro l’angolo anzi, sotto casa: attraverseremo la pianura padana in bicicletta, lungo il percorso del Po.
MappaVenTo

La Ciclovia Ven-To prende spunto dal progetto Ven-To «In bicicletta da Venezia a Torino lungo il fiume Po» redatto dal Dipartimento di Architettura e Pianificazione del Politecnico di Milano. È una ciclovia di 680 chilometri che corre lungo il fiume Po, in parte sugli argini, in parte lungo ciclabili esistenti o su tracciati ancora da attrezzare vuole collegare Venezia a Torino attraversando altri 121 comuni, ricchi di beni artistici e architettonici e salendo fino a Milano accanto ai navigli. Attraversa 4 regioni, 12 province, oltre 120 comuni e 242 località e paesaggi culturali, incrociando lungo il proprio percorso una varietà di bellezze artistiche, monumentali, ambientali e naturali, luoghi di storia, cultura e di produzione lungo il corso del Po.

Il 27 luglio 2016 ha finalmente ricevuto il via la sua realizzazione, all’interno del sistema nazionale delle ciclovie turistiche, di cui si può scaricare la presentazione.

Tell me what do you think..